Home » Cani »

Il Levriero Afgano

Un Levriero Afgano
Il Levriero Afgano, cane elegante e decisamente "snob"


Il cane Levriero Afgano, o Tazi, appartiene alla grande famiglia dei Levrieri, di cui condivide l’alta struttura leggera. Ne è uno dei rappresentati più noti e facilmente riconoscibile, grazie all’inconfondibile pelo lungo e setoso e alla sua aria “snob”.

Le origini di questa razza sono antichissime, intorno all’anno 1000 nella regione dell’attuale Afghanistan da dove tuttavia ne veniva proibita l’esportazione. È arrivato infatti in Europa tramite contrabbando, solo verso la fine dell’Ottocento.

Un Levriero Afgano
Il Levriero Afgano, cane elegante e decisamente “snob”

È un cane di taglia medio-grande. Gli individui maschi sono alti dai 68 ai 74 cm, le femmine dai 63 ai 69 cm. Il cranio è allungato, così come il muso che termina con un naso nero. Gli occhi sono solitamente scuri e le orecchie ricadono lunghe e aderenti sul collo allungato e robusto. Il pelo è abbastanza lungo, ma le selezioni cercano di allungarlo ancora di più, perché è questa una delle sue caratteristiche che lo contraddistinguono. Aspettiamoci dunque a breve dei levrieri afghani con pelo fino a terra!

E’ bene sapere che questo pelo folto e setoso, il suo tratto distintivo, necessita di molte attenzioni e di una toelettatura quotidiana. A volte vengono attuati interventi di stripping per mettere in risalto la sella.

Forse vi risulterà strano che nei luoghi d’origine, in Oriente, è considerato un cane da caccia, anche di animali feroci! Anche in Europa accompagnava i cacciatori, ma oggi è considerato perlopiù un cane di lusso, “da passeggio”. Non a caso, un cucciolo di razza con pedigree può arrivare a costare ben oltre i 2.000 euro.

Dalla sua indole da caccia ha mantenuto un fisico robusto e magro, molto leggiadro nell’andatura; nonostante le proverbiali doti velocistiche intrinseche della razza, ha un andamento fiero e altezzoso.

È un cane molto intelligente, curioso ed affettuoso. Anche se potrebbe sembrare il contrario, si adatta bene alla vita in appartamento ed è molto dolce con i bambini. Fate attenzione però a come lo educate in quanto, se non è educato correttamente, potrebbe cercare di scappare continuamente per rispondere al suo bisogno naturale di correre ed essere libero!


Vuoi chiederci qualcosa?

Nome e Commento saranno pubblicati. La tua Email non sarà pubblicata né usata per pubblicità.
I tuoi dati sono trattati nel rispetto della privacy.
(* dato richiesto)