Home » Cani »

Viaggiare con il cane: consigli importanti

Viaggiare con il cane
Il nostro amico a 4 zampe è... pronto a partire!


Si avvicinano le vacanze ed una domanda risuona nella testa di tutti coloro che hanno un cane: come fare ad andare in viaggio con il proprio amico a quattro zampe?

Ultimamente le strutture turistiche stanno cercando di soddisfare sempre di più le richieste di chi vuole viaggiare con il proprio cane: esistono spiagge per cani, alberghi che accettano animali o stabilimenti balneari e alberghieri convenzionati con pensioni per animali.

Viaggiare con il cane: più facile di quello che sembra!
Viaggiare con il cane: più facile di quello che sembra!

Nel caso in cui ciò non sia possibile e la meta del vostro viaggio non è organizzata per rispondere a queste vostre esigenze, potrete comunque portare con voi il vostro cane se per le vostre vacanze scegliete la formula in appartamento, oppure potete optare per una pensione che si occuperà di lui durante il vostro viaggio.

Nel caso in cui riusciate a non separarvi, ricordatevi che il viaggio va organizzato bene per far si che sia un piacere anche per il vostro cane, e non una piccola tortura per le novità ed i trasferimenti.

In auto è necessario predisporre un divisorio affinché l’animale non crei ostacoli alla guida, o comunque deve rimanere sui sedili posteriori. È bene che vi informiate sulla normativa vigente. Prestate attenzione alla possibilità che il cane soffra il mal d’auto: non è infrequente, basta fare una piccola prova, in genere se ne soffre, lo manifesta dopo pochi chilometri. Nel caso, si tratta di un bel problema, ma provate a chiedere un medicinale specifico al vostro veterinario.

Viaggiare con il cane
Il nostro amico a 4 zampe è… pronto a partire!

Sul treno è necessario pagare il biglietto, il cui prezzo solitamente è pari a quello per i bambini, è necessario tenere il cane al guinzaglio e, in alcuni casi, dotarli di museruola. Anche in questo caso è consigliabile informarsi sulla norma relativa al trasporto degli animali su rotaie in quanto alcune regole potrebbero valere solo in alcuni paesi o su alcuni tipi di treni.

In nave/traghetto solitamente i padroni devono presentare un certificato di buona salute ed il libretto sanitario del cane, dimostrando di aver effettuato tutte le vaccinazioni obbligatorie. In alcuni paesi sono richieste vaccinazioni particolari, esempio l’antirabbica.

In aereo sono ammessi in genere un massimo 3 animali di piccola taglia, purché tenuti all’interno di un trasportino. Gli altri viaggiano in gabbie sistemate nella stiva. La stiva non è mai consigliabile poiché rappresenta una situazione poco gradevole per il l’animale, e in particolare è da evitare nel caso in cui il cane soffra di problemi respiratori o è in età avanzata.

In vacanza con il cane
Che peccato sarebbe lasciarlo a casa!

Ovunque voi andiate per il prossimo viaggio in Estate, ricordate di portare con voi alcuni oggetti importanti per il viaggio del vostro cane. Innanzitutto il libretto sanitario necessario per essere esibito in presenza delle autorità e in alcuni casi il certificato antirabbica; ovviamente qualsiasi medicinale che il cane prende abitualmente; alcuni suoi giocattoli preferiti; il guinzaglio, il collare, la museruola ed eventualmente il suo lettino con il cuscino preferito, perché si sa, il nostro amico fa più fatica di noi ad adattarsi ad un nuovo “letto”.

E allora buone vacanze per la prossima estate in compagnia del vostro amicissimo!!!


2 commenti

SCRIVICI ANCHE TU!
  1. Sara

    Grazie per i consigli :-)

  2. kok

    Ottimo articolo. Per fortuna ultimamente le cose stanno migliorando per i nostri pelosetti.

Vuoi chiederci qualcosa?

Nome e Commento saranno pubblicati. La tua Email non sarà pubblicata né usata per pubblicità.
I tuoi dati sono trattati nel rispetto della privacy.
(* dato richiesto)