Home » Cani »

Il pedigree, il documento del cane di razza!

Il pedigree per i cani di razza
Il pedigree: la garanzia per i cani di razza


Il documento d’identità del cane di razza è il pedigree nel quale viene riportata la genealogia dell’animale.

In Italia esistono due tipi di pedigree rilasciati dall’ente nazionale della cinofilia italiana: il ROI (Registro Origini Italiano) ed il RSR (Registro Supplementare Riconosciuti).

Il pedigree per i cani di razza
Il pedigree: la garanzia per i cani di razza

Tutti i cani di razza, che discendono cioè da altri cani della stessa razza e non da incroci, possiedono il pedigree. È sempre opportuno richiedere al venditore tale documento prestando la dovuta attenzione alle contraffazioni e ai documenti simili che vengono spacciati per pedigree.

Per i cani che provengono dall’estero esiste il Pedigree Export il quale deve essere intestato direttamente al nuovo proprietario che, non appena lo riceve si recherà all’ENCI che dopo aver accertato la veridicità dello stesso inoltrerà la documentazione per la trascrizione al ROI e per il rilascio del pedigree italiano.

Affinché un cane possa essere considerato “di razza” deve discendere per almeno quattro generazioni da individui anch’essi di razza pura: questi avi, materni e paterni, vengono elencati nel ROI.

Nel pedigree del cucciolo sono inseriti i seguenti dati:

  • Gruppo e numero ROI – Registro Origini Italiano (ex LOI)
  • Nome del cane – data di nascita – sesso – colore del mantello
  • Razza
  • Marcatura – tatuaggio o microchip
  • Dati dell’allevatore
  • Genealogia con tutti gli ascendenti dalla 1° alla 4° generazione – legenda per i titoli conseguiti dagli avi
  • Dati del proprietario – timbro e sigla della delegazione ENCI che ha effettuato la variazione di proprietà dall’allevatore al proprietario.

Il pedigree è garanzia delle origine del vostro cane e può essere utile nel caso in cui voleste farlo partecipare a mostre canine.


2 commenti

SCRIVICI ANCHE TU!
  1. admin
    admin

    Silvia: ti consiglio di sollecitarne l’invio in maniera formale, per raccomandata. Se hai già inviato solleciti, scrivi anche che in caso di inadempienza provvederai a tutelarti presso le sedi legali opportune. In caso di ulteriore inadempienza, passa veramente alle vie legali con l’aiuto di un avvocato. Costa, ma d’altra parte non c’è altra via…

  2. silva dondi

    Ho acquistato 13 mesi fa da un allevamento (Dogs University provincia di Bologna) un cane di razza pastore tedesco. Il venditore mi ha detto che il pedigree mi sarebbe arrivato per posta nel giro di qualche mese. A tutt’oggi però ancora niente.
    Che cosa debbo fare?
    Grazie

Vuoi chiederci qualcosa?

Nome e Commento saranno pubblicati. La tua Email non sarà pubblicata né usata per pubblicità.
I tuoi dati sono trattati nel rispetto della privacy.
(* dato richiesto)