Home » Cani »

Il cane meticcio, ecco com’è veramente!

Un cane meticcio
Un cane meticcio


Il meticcio, chiamato anche cane fantasia, o più volgarmente bastardino, è un cane nato dall’incrocio di razze diverse o di altri meticci. Per questo motivo non ha delle caratteristiche ben definite ed è considerato  privo di un valore commerciale.

I meticci nascono dall’accoppiamento di razze diverse, da un meticcio e da un cane di razza o da due cani meticci. In base all’accoppiamento, il meticcio presenta alcune caratteristiche fisiche e comportamentali: si va quindi dai cani di piccola taglia a quelli di media e grande, cani da caccia, cani da compagnia, cani affettuosi, cani più indipendenti, ecc…

Un tenerissimo cucciolo meticcio
Un tenerissimo cucciolo meticcio

È opinione comune che il meticcio sia più forte a livello di salute: il vigore ibrido infatti fa sì che con l’incrocio alcuni difetti tipici della razza vengano superati.

Un mito da sfatare invece è l’alto grado di intelligenza che si attribuisce a questi cani. Bisogna tener presente che alcune razze derivano dalla selezione dell’uomo in cerca di alcune specializzazioni. Un cane specializzato in determinate attività, non è detto che sia meno intelligente rispetto ad un meticcio. Si tratta solamente di diverse aeree in cui una determinata razza è stata addestrata.

I “bastardini” sono purtroppo i cani più soggetti all’abbandono: nei canili infatti sono quelli che occupano la quasi totalità delle cucce e sono coloro che purtroppo più difficilmente vengono adottati.

A causa della sua origine, non possiede pedigree, né gli è concesso di partecipare a molte mostre canine, ma ovviamente, come un qualsiasi altro cane, necessita di tutte le cure dedicate agli altri suoi compagni di razza.


Vuoi chiederci qualcosa?

Nome e Commento saranno pubblicati. La tua Email non sarà pubblicata né usata per pubblicità.
I tuoi dati sono trattati nel rispetto della privacy.
(* dato richiesto)