Home » Cure »

Le malattie del Cane

Le malattie del cane
Le malattie del cane: la prevenzione è la migliore cura


Il cane non possiede l’uso del linguaggio verbale, quindi quando qualcosa nel suo organismo non funziona, non può manifestarlo esplicitamente, ma attraverso atteggiamenti che il padrone deve imparare a riconoscere.

È necessario controllare sempre alcune parti del corpo dell’animale: occhi e orecchie devono essere puliti, il naso umido, il pelo lucido, il cane deve camminare perfettamente, dormire, giocare e mangiare regolarmente.

Le malattie del cane
Le malattie del cane: la prevenzione è la migliore cura

Qualsiasi anomalia rispetto alla situazione di normalità va segnalata al veterinario affinché ci si possa accorgere in tempo di una qualche malattia.
Per prevenire le malattie comunque bisogna sottoporre annualmente il cane alle vaccinazioni, utilizzare prodotti contro pulci e zecche (collari antipulci, shampoo specifici, polveri da distribuire sul pelo, gocce…) e disinfettare spesso i luoghi da lui frequentati: cuccia, pavimento, balcone…

Le pulci sono insidiose e un pericolo ulteriore nel caso il cane dovesse ingerirle, assumerebbe in tal modo uova di tenia cocumerina. Le zecche invece possono provocare la piroplasmosi, una malattia del sangue. Per essere eliminate, devono essere “svitate” dalla pelle del cane in un verso e nell’altro oppure utilizzando un batuffolo imbevuto di trementina o tintura di iodio che fanno seccare il parassita. Non vanno strappate altrimenti si rischia di lasciare incastrate le zampette e provocare serie infezioni.

Vi sono anche dei parassiti interni: tenie, stongili, ascaridi, cioè vermi intestinali, filarie, etc.

Se il cucciolo non viene sottoposto a tutte le vaccinazioni necessarie, potrebbe morire in pochi giorni!!
Ovviamente le malattie oltre che dai parassiti, possono derivare anche da altri fattori. Ad esempio la malnutrizione o la denutrizione possono provocare scompensi legati ai principi nutrizionali di cui il cane necessita, oppure fornire grassi e zuccheri in eccesso provocando malattie cardio-respiratorie.

Alcune malattie sono inoltre genetiche e legate alla razza. Sicuramente una buona alimentazione e delle frequenti visite dal veterinario, diminuiranno la possibilità di far ammalare il vostro cane.


Vuoi chiederci qualcosa?

Nome e Commento saranno pubblicati. La tua Email non sarà pubblicata né usata per pubblicità.
I tuoi dati sono trattati nel rispetto della privacy.
(* dato richiesto)